LE CONVENZIONI OPERATIVE

Convenzioni stipulate nel Distretto per l’utilizzo delle App del Service Libro Parlato Lions:    - ULSS4 VENETO ORIENTALE: OSPEDALE DI SAN DONA’ DI PIAVE OSPEDALE DI PORTOGRUARO OSPEDALE DI JESOLO  - ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO (IOV) DI PADOVA  - ULSS3 SERENISSIMA: OSPEDALE DI MIRANO OSPEDALE DI DOLO OSPEDALE DI MESTRE - ULSS2 MARCA TREVIGIANA: OSPEDALE DI TREVISO UNITÀ TERRITORIALI - OSPEDALE VILLA SALUS DI MESTRE - CASA DI CURA SANTA MARIA DELLA SALUTE DI ADRIA  - RSA CA’ DE FIORI (CASALE SUL SILE)  - IPAB CASA DI RIPOSO “MONUMENTO AI CADUTI DI GUERRA” (SAN DONA’ DI PIAVE)  - CASA DI RIPOSO “MARIUTTO” (MIRANO)  - CASA DI RIPOSO “RESIDENZA VENEZIA” (VENEZIA MARGHERA)  - CASAMIA CASIER  - FONDAZIONE "PICCOLO RIFUGIO” (SAN DONA’ DI PIAVE, FERENTINO FR, TRIESTE, VERONA, VITTORIO VENETO TV, PONTE DELLA PRIULA TV)  - BIBLIOTECA NAZIONALE MARCIANA  - CRA CITTADELLA (Borgo Bassano, Borgo Padova e Casa del Carmine a Cittadella; Casa Protetta e Centro Servizi Camerini a Piazzola sul Brenta e Villa Breda a Campo San Martino) - ANTICA SCUOLA DEI BATTUTI - RSA VILLORBA - RSA VILLAFRANCA DI VERONA - RSA CASA DEL SORRISO DI BADIA POLESINE - RSA CASA ALBERGO DI LENDINARA

CHE COSA SONO E COME SI USANO

LE APP DEL LIBRO PARLATO LIONS

 

Il Comitato Libro Parlato Lions del Distretto 108TA3, ha realizzato e avviato il service App Libro Parlato Lions, le APP (iOS di Apple e Android di Google) per ascoltare attraverso smartphone o tablet i libri parlati.

Le app sono lo strumento più semplice e più efficace per fruire del servizio sia a casa propria che in mobilità, in qualunque momento della giornata.

Inoltre, Ospedali, Case di riposo per anziani e istituti per disabili, hanno ora a disposizione uno strumento straordinario da offrire gratuitamente ai propri ospiti che non sono in grado di leggere autonomamente.

Ogni Club italiano può sostenere questo strumento, semplicemente coinvolgendo le strutture di ricovero ed assistenza del proprio territorio,  promuovendo la “donazione di voce” e - volendo - acquistando e donando dei tablet agli istituti.

Per poter utilizzare il servizio e l'app dopo averla scaricata dagli store di Apple o di Google è sufficiente inserire la propria user ID e la password con le quali normalmente si accede al Libro Parlato Lions, oppure effettuare l’iscrizione direttamente dall'app, seguendo le istruzioni e fornendo le certificazioni richieste.

Una volta avviata, l’App è molto semplice da usare e può essere utilizzata con il VoiceOver che permette di “ascoltare lo schermo” al passaggio delle dita.

L’applicazione è divisa in due parti: una, chiamata “Download” per cercare e scaricare i libri parlati ed un’altra, chiamata “Archivio”, dove trovare e ascoltare i libri parlati già scaricati.

Naturalmente i libri si possono scaricare ed ascoltare (meglio se dotati di cuffie) ovunque ci si trovi, senza necessità di connessione internet perché una volta scaricati i Libri Parlati sono residenti dentro il proprio apparato (telefono o tablet).

Anche il riproduttore è molto semplice, dotato di pochi tasti per mettere in riproduzione, mettere in pausa, scorrere velocemente, passare al capitolo/registrazione successiva o precedente, posizionare un fermalibro da cui riprendere l’ascolto o visualizzare quanto tempo è passato e quanto manca alla fine della riproduzione del brano.

Ovviamente i libri parlati scaricati si possono cancellare in qualunque momento se si desidera liberare la memoria del dispositivo.

L'evoluzione tecnologica delle applicazioni è stata anche pensata per i donatori di voce.

Ad oggi, infatti, l'Applicazione iOS e ANDROID, permette agli aspiranti donatori di voce di registrare il provino e di mandarlo (direttamente dall’app) per l’approvazione. I donatori di voce già autorizzati, invece, possono (se lo desiderano) usare i propri telefoni o i propri tablet per effettuare le registrazioni dei libri (sempre con cuffia e microfono a baffo, ad esempio quelli di Logitech) senza bisogno di un computer o di una postazione fissa di registrazione, rendendo così più semplice anche questa operazione.

App Libro Parlato LIONS, FATTI E PAROLE.

 

DIVENTARE DONATORI DI VOCE

Il Donatore di Voce è l'anima e il motore del nostro servizio. 

Wera Venturelli 

Essere Donatore di Voce, oltre al piacere proprio della lettura, reca ulteriormente a chi vi collabora un’intrinseca soddisfazione nel portare a termine qualcosa che non solo ha un grande valore sociale ma che rimarrà nel tempo. 

Più sono i lettori, più la nostra audio-biblioteca (ora sulle nove mila opere) si arricchisce e sta al passo con le novità. 

Provare non costa nulla: siate sicuri che, una volta iniziata, quest’attività, che si può comodamente svolgere in casa propria o - grazie alle App - ovunque si abbia accesso ad una stanza silenziosa, nei momenti di tempo libero, regala soddisfazioni difficili da immaginare. 

 

Come diventare Donatore di Voce 

 

Per diventare Donatore di Voce si richiedono tempo, pazienza, costanza, una voce gradevole, una buona dizione ed è fondamentale rispettare le pause e la punteggiatura dando la giusta espressione a ogni frase senza eccedere nell'interpretazione o nell’enfatizzazione. 

È necessario che il lettore esegua la lettura del testo prima di registrarlo e che alla fine della registrazione proceda ad un’accurata verifica, cancellando ogni "papera" che inevitabilmente sfugge anche al lettore più attento, prestando attenzione ai rumori anche piccoli prodotti inavvertitamente con il microfono, con la cuffia, voltando pagina. 

La lettura va effettuata direttamente mediante l’APP (al momento  solo quella iOS) oppure su personal computer utilizzando il semplicissimo programma di registrazione Audacity e con cuffia microfono a baffo allo scopo di mantenere costante la distanza dalla bocca. È, ovviamente, raccomandato un ambiente silenzioso (non è necessaria una cabina insonorizzata.) 

Infine la registrazione deve essere fatta nel rispetto di una semplice procedura standard, appositamente studiata per agevolarne l’ascolto. 

Si ricorda che donare la propria voce è un’attività di volontariato e pertanto  non è previsto alcun tipo di compenso.

Una volta divenuti donatori di voce la scelta dei libri da leggere e registrare viene fatta dal donatore stesso, avendo precauzione di verificare presso i responsabili del Libro Parlato Lions che il testo non sia già tra quelli registrati o in via di registrazione.

Per qualsiasi altro chiarimento non esitate a contattarci.

 

Grazie e a presto.

 

Comitato Libro Parlato Lions Distretto 108TA3

 

Coordinatori:

Andrea Mazzanti e Wera Venturelli

coordinatori@applibroparlatolions.it

 

Responsabile coordinamento donatori di voce: 

Wera Venturelli

M. + 39 349 1997118

email:

donatori@applibroparlatolions.it

provini@applibroparlatolions.it

 

REGOLE DI REGISTRAZIONE DEI TESTI

APP LIBRO PARLATO LIONS
Norme degli annunci di apertura e chiusura per la registrazione



Inizio registrazione:

 
Servizio delle APP del Libro Parlato LIONS.

(breve pausa)

Questa registrazione è stata concepita e realizzata dal servizio APP Libro Parlato Lions unicamente per coloro che non sono in grado di leggere autonomamente e che ne fanno richiesta. Qualsiasi altro uso, inclusa la sua duplicazione, è soggetto alle sanzioni di legge.

(breve pausa)

Iniziare la lettura con Autore – Titolo del libro – Editore - Lettore

Esempio:
Georges Simenon (Nome, Cognome dell’autore)
Maigret e il porto delle nebbie (Titolo del libro)
Bompiani 1975 (Nome dell’editore e anno di edizione)

(breve pausa)

Lettura di
Maria Rossi (Nome o pseudonimo del lettore)

(breve pausa)

Prima traccia

(breve pausa)

Note di copertina (leggere ambedue i risvolti)

(breve pausa)

Iniziare la lettura del libro.
Dividere e salvare in tracce da ½ ora circa ripetendo sempre autore e titolo del libro.


Esempio:
Georges Simenon - Maigret e il porto delle nebbie - seconda traccia
Georges Simenon - Maigret e il porto delle nebbie - terza traccia
Etc. etc.

Alla fine della lettura (ultima traccia) annunciare: fine del libro o fine del romanzo o fine della lettura

PARAMETRI DI SALVATAGGIO DALL’APP:
Il nome del file MP3 di ogni traccia inviato dall'app deve essere composto dal titolo dell'opera seguito (senza spazi) da numeri progressivi di tre cifre:
 
Esempio:
Maigret e il porto delle nebbie 001
Maigret e il porto delle nebbie 002
etc.


PARAMETRI DI SALVATAGGIO NEL CASO NON SI UTILIZZI L’APP:
Tracce da 30 minuti circa
Formato MP3 Canale: Mono
Frequenza: 44100 kHz
Velocità: 64 Kilobyte per secondo (Kbps)